ENG

ENG

Fotografo Matrimonio Siena, Firenze, Toscana

ALESSIA BRUCHI

Fotografo reportagista WPJA per Matrimoni & Cerimonie, Fotografo di Ritratto, Fotografo di Famiglia

CHI SONO | ALESSIA BRUCHI, FOTOGIORNALISTA DI MATRIMONIO

Fotoreporter e giornalista inscritta all’Albo della Toscana dal 2007, una laurea in giornalismo e una forte predisposizione verso la cultura iconica, da sempre affascinata dall’arte della fotografia e dalla possibilità di raccontare fatti e storie con la sola forza delle immagini. Il mio debutto fotografico avviene molto presto, quando in occasione della prima comunione mi viene regalata una fantastica polaroid, una “scatola magica” che mi permetteva di imprimere su pellicola tutto quello che di interessante mi passava davanti. L’inizio ufficiale della mia attività nel settore della fotografia di matrimonio risale poi a dopo l’avvento del digitale, durante i primi anni del 2000, quando affascinata da questo mondo fatto di emozioni, gioie, lacrime e lustrini, cominciavo a raccontare le wedding stories seguendo lo stile che più mi era familiare, quello del reportage e dello storytelling matrimoniale. Oggi sono membro dell’Associazione WPJA, Wedding Photo Journalistic Association e sono una pluripremiata Fotografo di Matrimonio a livello internazionale, viaggiando per la Toscana e in trasferta per tutta Italia per servizi fotografici di reportage matrimoniali per coppie italiane e straniere. Da diversi anni sono inoltre Fotografo Pix Around e sono disponibile per servizi di Engagement, Post Wedding o Ritratti di Coppia in tutta la mia splendida Toscana.

IL MIO STILE

Amante della luce naturale e del colore, il la mia fotografia di matrimonio segue tendenzialmente uno stile giornalistico, raccontando i fatti come se a farlo fosse una voce narrante esterna, per cui ogni foto diventa una storia da interpretare con tratti eleganti e luminosi, alla continua ricerca del bello e dell’equilibrio delle parti che ne danno la forma. L’inquadratura, la prospettiva, le diagonali, la disposizione degli oggetti nello spazio: quel magico connubio degli elementi che fa si che quell’immagine emerga rispetto alle altre e che sia indimenticabile. Ma oltre al forte ritualismo che caratterizza ogni matrimonio, è l’elemento corale quello che accomuna tutte queste storie e che rende ogni wedding day un vero e proprio evento dove tutti, a modo loro, sono partecipanti e protagonisti. Per questo motivo infatti, faccio ampio uso di ottiche grandangolari molto luminose, in grado di cogliere e raccontare tutta la coralità della giornata. Probabilmente però, ciò che contraddistingue il mio stile è il fatto di aver cominciato da tempo a considerare la fotografia di matrimonio come una vera e propria forma d’arte da interpretare con un approccio autoriale molto personale e riconoscibile, caratterizzato da immagini pulite e luminose, focalizzate più sull’aspetto emotivo e intimo della coppia e al contempo prive di troppi effetti speciali. Un approccio ben visibile nello stile dei miei album, che narrano delle wedding stories perfettamente scandite cronologicamente e interpretate secondo il mio personale punto di vista autoriale, per un racconto visivo carico di emozioni da rivivere in ogni pagina.

IL MIO METODO DI LAVORO

Sebbene ogni matrimonio veda sempre il ripetersi di certi gesti, emozioni e rituali precisi, ogni Wedding Story è una storia a sé, ben diversa dalla precedente. Una storia unica e irripetibile, da interpretare e da scrivere a partire da un foglio bianco, in cui i protagonisti principali siete solo voi.
Quello che faccio di fronte a ogni coppia che mi chiede di essere il fotografo del loro matrimonio è quindi ascoltare. Ascoltare ogni loro esigenza, ascoltare ogni loro idea e comprendere il tipo di fotoservizio che avevano in mente, perchè in un servizio fotografico di matrimonio, almeno per il mio modo di lavorare, non c’è nulla di preconfezionato e tutto può essere pensato e costruito su misura. Dopo un primo colloquio poi sono solita offrire ai miei sposi un servizio fotografico di engagement, da realizzare nei mesi precedenti al gran giorno, un servizio che si rivela sempre un ottima occasione di conoscenza reciproca e per gli sposi un aiuto per prendere dimestichezza con la lente, evitando di arrivare al gran giorno quasi da perfetti sconosciuti, con il solito imbarazzo da obiettivo che ne consegue. Durante la giornata del matrimonio poi, il mio must sara’ la DISCREZIONE, per cui cercherò di scattare nel modo meno invasivo possibile, seguendo quella che è la mia naturale inclinazione di fotoreportagista, prediligendo la spontaneità e l’emozione delle vostre reali espressioni.

...meet me in Tuscany!

Find me on WPJA WPJA

WPJA | Wedding Photojournalist Association

Find me on My Wed MYWED

alessia bruchi italian wedding photographer based in Siena Tuscany

Find me on PIX AROUND PIX AROUND

Pix Around
.cata-page-title, .page-header-wrap {background-color: #cda434;}.cata-page-title, .cata-page-title .page-header-wrap {min-height: 700px; }.cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .title-subtitle *, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs *, .cata-page-title .cata-autofade-text .fading-texts-container { color:#cda434 !important; }.cata-page-title .page-header-wrap { background-image: url(https://fotobruchiwedding.it/wp-content/uploads/2024/02/alessia-bruchi-fotografo-toscana.jpg); } @media only screen and (max-width: 768px) {#cata_empty_space_nnxz8 { height :20 !important; } } #cata_custom_heading_ijqca6cz5e > p, #cata_custom_heading_ijqca6cz5e > p a{} @media only screen and (max-width: 768px) {#cata_empty_space_e369y { height :20 !important; } } #cata_custom_heading_iylys52ozy > p, #cata_custom_heading_iylys52ozy > p a{} @media only screen and (max-width: 768px) {#cata_empty_space_r50u1 { height :20 !important; } } #cata_custom_heading_u3ed715ric > p, #cata_custom_heading_u3ed715ric > p a{} @media only screen and (max-width: 768px) {#cata_empty_space_9xbg0 { height :20 !important; } }